venerdì 25 settembre 2009

GOLOSOTTI ALLO YOGURT



Un dolce dedicato ad un amico che si trova lontano da Roma e a due mie carissime amiche, le mie migliori amiche, sempre pronte ad ascoltarmi a incoraggiarmi e diciamolo pure a volermi bene.

Ho a tale scopo scelto un dolce leggero, quasi dietetico..... I golosotti allo yogurt di Luca Montersino, naturalmente rivisitato.

Il dolce originale si compone di una dacquise ai pistacchi, una geleè alle albicocche, e una chantily allo yogurt.
Ho sostituito la dacquoise ai pistacchi con um crumble ai pistacchi, la geleè alle albicocche con una geleè ai frutti rossi.

Crumble ai pistacchi:
parti uguali di:

pistacchi tritati grossolanamente
farina di riso
zucchero a velo
burro

ammorbidire il burro e con una forchetta mischiare i pistacchi, unire lo zucchero e la farina di riso, allargare il briciolame su un foglio di carta forno e cuocere a 175° per circa 5 minuti non deve colorirsi troppo.

Geleè ai frutti rossi:

250 gr di frutti rossi surgelati
1,5 fogli di gelatina
60 gr di zucchero
2 cucchiai di glucosio (o miele)

Mettere a bagno nell'acqua fredda la gelatina.
Frullare i frutti rossi, passarli al passino per eliminare i fastidiosi semini e metterli in una padella con lo zucchero e il glucosio, portare all'ebbolizione lasciar bollire 2/3 minuti girando , spegnere e unire la gelatina, girare fino a che non si è completamente dissolta.
Lasciar freddare.

Chantilly allo yogurt:

250 gr di yogurt greco
2 cucchiai di zucchero
250 gr di panna da montare
2 fogli di gelatina
10 gr di acqua
10 gr di zucchero.

Mettere a bagno la gelatina nell'acqua fredda.
Scaldare l'acqua con 10 gr di zucchero e dissolvere la gelatina, lasciar freddare.
Montare la panna con due cucchiai di zucchero, unire con delicatezza lo yogurt greco.
Unire lo sciroppo di gelatina.
Comporre il dolce a strati cominciando con il crumble.

Grazie amichette Natalia, Daniela.

Appena posso inserisco la versione inglese.

4 commenti:

Federica ha detto...

straordinari!

natalia ha detto...

Ma che belli !! Grazie !!

Barbara ha detto...

Ugualmente buoni e sicuramente meno complicati della ricetta originale di Montersino: brava!! Ora ti seguo anch'io, così non rischio di perdermi qualche tua bella preparazione!

bella ha detto...

Ciao Bici! Come stai? (Is that correct?) Mi chiamo Roz e mia blog is La Bella Vita. Scusi mio Italiano, parle molto little. Che bella post oggi! I add your blog to follow and hope you follow my blog too someday....Ciao, Roz (bella)